sabato 7 gennaio 2017

Giornali PD : il "tutti contro Renzi" non è finito

Quella magia di Renzi che fa tanta paura a Mucchetti su Huffington post



La cifra stilistica di Massimo Mucchetti in un pezzo-invettiva contro Renzi sull'Huffington Post è sempre la stessa e per tanti di noi molto fastidiosa, quel paternalismo peloso che ti mettono un braccio sulle spalle e ti dicono: «Su non fare così, sei così bravo tu. Lascia perdere quelli e vieni con noi.»

Ecco Mucchetti sulla scorta di Bersani e di tutto lo stile curiale degli uomini d'apparato del PD ha messo il braccio sulle spalle di Michele Salvati invitandolo a mollare Renzi.

Dietro la convinzione di Massimo Mucchetti che il PD debba abbandonare la vocazione maggioritaria c'è la solita speranza di ritornare a quando l'Italia era una torta da dividere di modo che una fettina resti anche alla minoranza PD.

Dietro le critiche a Renzi per non aver messo soldi pubblici nelle banche prima del "bail in" c'è invece il rifiuto della moralità stessa dell'azione di governo, per la quale vai a chiedere i soldi ai cittadini - non di rado squattrinati -  per aiutare i terremotati in tenda sotto la neve.  Non per salvare il portafogli di danaruti quanto sprovveduti risparmiatori.

Se volete controllare le informazioni di questo post: 

Massimo Mucchetti, Huffington Post






Ti è piaciuto l'articolo?