giovedì 30 marzo 2017

Pd: più quattordicesime per i pensionati. M5s : risultati zero

Il Pd ha aumentato numero e assegno delle quattordicesime dei pensionati minimi. Intanto i 5 Stelle proseguono a fare RISULTATI ZERO. Zero programmi, zero risparmi sui vitalizi, zero verità in quello che scrivono e ora zero in condotta: 19 di loro sono stati sospesi dall’Ufficio di Presidenza della Camera.



In arrivo le quattordicesima per 3 milioni e mezzo di pensionati minimi.
Il Pd fa i fatti. Per 3 milioni e mezzo di pensionati minimi arrivano aumenti delle quattordicesime ma per un milione tra questi si tratterà di quattordicesime nuove.

Lo annuncia Alessia Morani, capogruppo del Pd alla Camera, dal suo profilo Facebook.
I pensionati al minimo che riceveranno una quattordicesima mensilità diventano 3 milioni e mezzo, un milione in più di prima.
E non solo!
La quattordicesima sarà più ricca che in passato.
Mentre il PD pensa concretamente ai pensionati soprattutto della fascia meno protetta, il Movimento, Cinque Stelle non conclude nulla: RISULTATI ZERO ma a Cinque Stelle!.



Anzi peggio che zero dal momento che i cinque stelle intasano il Web e la testa della gente con notizie false e gonfiate. Invece di fare pettegolezzi dal barbiere li fanno davanti ai microfoni e sui giornali.

Si notino le affermazioni da denuncia di Luigi Di Maio che sul blog di Grillo dà per assodate dichiarazioni non confermate a carico di questo e di quello o si veda l’abitudine di impiccare la gente a una frase come con Poletti alla sacrosanta verità che spedire curriculum non serve a un tubo. O continuando con i RISULTATI ZERO dei 5 Stelle in termini di Vitalizi rispetto ai quali più che aprire il Parlamento come una scatoletta di tonno, i grillini le scatole le hanno rotte pesantemente a tutti con le loro baggianate. Tanto che 19 cinque stelle sono stati sospesi per punire la loro tentata irruzione dell’Ufficio di Presidenza della Camera il 22 marzo scorso.

Affermano per esempio sul sacro blog:
«Scatterà a settembre la loro pensione (NdR.: dei parlamentari)  dopo 4 anni e mezzo di lavoro…»
Malafede a 5 stelle!




I signori parlamentari prenderanno una pensione equiparata alla sociale, circa 900 euro lordi allo scattare del 65 mo anno di età (circa 5-600 euro a seconda della tassazione). Non li prederanno da settembre. Li maturano a settembre ma li prenderanno a 65 anni (60 se hanno fatto almeno due legislature).

Ma le bufale a 5 stelle continuano.
Dice il blog di Grillo:
«…Basta stare alla larga dai pensionati alla fame e dai disoccupati, da chi ha bisogno di avere indietro qualcosa dallo Stato per il quale si è svenato…»

ERRORE A 5 STELLE!!!

Grazie al PD c’è l’aumento delle quattordicesime sia in termini di percettori sia in termini di assegno.
È proprio il caso di dire che i parlamentari del PD sono stati invece molto vicini ai pensionati, sopratutto a quelli meno protetti!


Monica Montanari





Fonti

Sulle nuove quattordicesime si veda La Repubblica


Ti è piaciuto l'articolo?